Giuseppe Micello (2012 - 2015) ©

Giuseppe Micello (2012 - 2017) ©
- Consultant Member of Commission G1, Binary and Multiple Star Systems (ex Commission 26) "International Astronomical Union" - IAU
- Editor of BolSD (Il Bollettino delle Stelle Doppie)

giovedì 21 marzo 2013

Anteprima articoli BolSD numero 5, Aprile 2013

Con piacere, presento l'anteprima degli articoli che appariranno sul numero 5 del Bollettino delle Stelle Doppie; uscita prevista per il 1°Aprile 2013. Un numero speciale sia perchè il Bollettino "compie" un anno, e sia per le innumerevoli ed importanti misure presentate.
Ricordo anche a tutti i lettori che è ancora possibile inviare il proprio articolo entro il 27 Marzo (sempre per il BolSD numero 5 di Aprile).


venerdì 8 marzo 2013

Commission 26 Consultant. International Astronomical Union (IAU)

Il 4 Marzo 2013, era un giorno normale per me. Un giorno come tutti gli altri..... Tornato da lavoro e aperta la mia casella di posta elettronica, mi accorgo che c'era una mail di Brian Mason, con la quale mi informava di essere stato nominato "Consultant" (supervisore, consulente) della Commissione 26 - Stelle doppie e multiple dell'International Astronomical Union (IAU). Ero sorpreso ed incredulo a quello che leggevo, tanto da commuovermi davanti a quella lettera.
In questi anni di osservazione e studio, le stelle doppie mi hanno dato molte soddisfazioni: ho conosciuto molti amici e maestri di questa "disciplina"; insieme ad Antonio Adigrat, abbiamo fondato (con orgoglio e soddisfazione) il giornale "Il Bollettino delle Stelle Doppie", unico periodico italiano che si occupa dello studio e dell'osservazione delle stelle doppie..... Senz'altro, però, questo è il più grande "premio" che ho ricevuto in questi anni di "piacere astronomico" e non pensavo mai che l'essere "astrofilo", portasse a questi traquardi. 
Con queste parole, e al di là di questo riconoscimento, vorrei annunciare questo lieto e bellissimo evento a tutta la comunità di astrofili ed amici; in particolare, anche, agli amanti delle stelle doppie.
Inoltre, questo è un grande successo per tutta l'astronomia amatoriale perchè, probabilmente, è la prima volta che astronomi dilettanti (astrofili, insomma...) entrano a far parte della Commission 26, dopo aver proposto, discusso ed infine accettato membri non professionisti nella Commissione.
Tutto questo è stato possibile grazie al Presidente della "Commissione 26" Brian Mason, responsabile del catalogo WDS, il quale si è dimostrato un esempio per tutti noi che osserviamo e studiamo le stelle doppie.
E' un onore per me vestire questa importante carica e, soprattutto, un orgoglio quello di portare avanti la nostra Italia in questa disciplina astronomica.

IAU Commission 26: Binary and Multiple Stars
(Etoiles Doubles et Multiples)


Con piacere, sono stati eletti altri tre compagni ed amici per questo importante cammino. Questi sono:
- Edgardo Ruben Masa Martin (Spagna), curatore di El Observador de Estrellas Dobles
- Florent Losse (Francia), che tutti conosciamo come lo sviluppatore di Reduc
- Raymond K. Clark (USA), curatore del JDSO

Complimenti, quindi, a Edgar, Florent e a Kent per l'importante traguardo raggiunto.
Infine, ringrazio vivamente tutti i miei compagni di "avventura" e tutti gli astrofili che, con pazienza, mi hanno aiutato a scoprire e studiare questa disciplina:
Antonio Adigrat
Adriano Dragone
Lorenzo Preti 
Marco Nicotra
Manuel Santomauro
Raffaello Braga

giovedì 7 marzo 2013

GEDRAA Astrofisica

Buone notizie dall'Argentina!
Il nostro amico e collega osservatore di stelle doppie Alejandro Garro, ha ultimato un software libero e gratuito per lo studio delle stelle doppie. Il software (GEDRAA Astrofisica), si basa su precedenti lavori eseguiti sia dalla stesso Alejandro che da Francisco Rica Romero, grande studioso di stelle doppie e famoso per il suo foglio di calcolo "Astronomia", strumento che molti scopritori e osservatori di stelle doppie (me compreso) usano con profitto.


Questo strumento consente di calcolare e determinate molti dati, come: magnitudine visuale, magnitudine J-H-K, spettro, distanza il parsec, movimento proprio......


Ringraziamo il GEDRAA, Alejandro e Francisco per la loro disponibilità e il loro sforzo e per aver messo a disposizione di tutti questo prezioso strumento di lavoro.
Tutti i dettagli vengono spiegati nella pagina presente sul Blog di Alejandro Garro (http://observatoriokappacrucis.blogspot.it/2013/03/gedraa-astrofisica.html). Si può avere una copia del programma, mandando una mail allo stesso Alejandro: garro.alejandro@gmail.com
.
Ancora complimenti e buona fortuna!